Ed è con questa condivisione...


"...ed è con questa condivisione
che ora do vita a tutto questo."

Nella costruzione del mio sito ufficiale ( soloparole.net ) fin dagli inizi ho mantenuto costante l'inserimento della poesia "Solo Parole" che si chiude con i due versi citati sopra... presentando proprio l'esatto movimento di apertura del mio vivere alla condivisione, agl'altrui mondi. Messaggio fondamentale della mia Poesia è stato da sempre l'Amore, il Bene Supremo. Oggi, per caso, ho ripescato uno scritto di Osho in cui si legge proprio questa assoluta condizione del "solo condividere" e dell'immediata e altrettanto assoluta e traboccante gratitudine verso chi è stato pronto a ricevere. In realtà nessuno è "pronto a ricevere" a prescindere anche se dovremmo esserlo tutti, incondizionatamente ma molte volte ci facciamo guidare dai nostri limiti. Le nostre zavorre pesano e condizionano il volo, non si vola più alto. Anche io sono andato incontro al subire delle circostanze ma da queste ne ho tratto il meglio che potevo e sono arrivato, oggi, a volare alto. A volare nuovamente alto anche se "per definizione" potrei anche dire che ho sempre volato alto... forse perché sono pronto a ricevere, sempre.

La mia gratitudine è sempre presente, ardente, viva.
Verso la Vita, l'Amore, le Persone.
La mia Vita è ugualmente presente, ardente e viva ...sempre.

Non mi sento mai solo e non voglio (né ho la pretesa o il bisogno) di riempire la solitudine altrui o mia, sto bene con la mia solitudine... la cerco, la rispetto, la studio, mi studio. Nello stesso tempo anche l'Amore è il fondamento del mio vivere, senza alcuna mancanza perché mi sento pieno di Vita e non avverto alcun vuoto interiore. 

Sono l'Amore autentico,
sono figlio dell'Amore autentico,
sono il padre dell'Amore autentico,
Ray.
La gente si sente sola, ha bisogno di qualcuno che riempia la propria solitudine. Questo è ciò che le persone chiamano "amore". Desideri la compagnia della donna per colmare il tuo vuoto interiore; vuoi riempirlo con la sua presenza. Lei desidera la stessa cosa: state cercando di usarvi a vicenda. Certo, l'amore autentico è possibile ma solo quando non hai bisogno di nessuno: questo è il problema. L'amore è possibile quando non hai bisogno di nessuno, sei autosufficiente e riesci a essere immensamente felice ed estatico da solo. Quando sarai davvero estatico dentro di te, non vorrai usare nessuno, desidererai solo condividere. Possiederai così tanto, ti sentirai così traboccante che cercherai qualcuno con cui condividere. E proverai gratitudine perché qualcuno è stato pronto a ricevere.
 (Osho Rajeneesh) 

condividi su facebook


0 Pensieri:

Posta un commento