PACEM IN TERRIS (poesia contro la guerra)




NUOVA POESIA //
PACEM IN TERRIS 
(poesia contro la guerra)


...perché ho una vita,
ho ancora una vita
...ne ho solo e soltanto una

e non voglio farla morire, distruggerla
straziata dai venti di una guerra
che porterà comunque e sempre morte.

No, ne ho prese già troppe di botte.
Ho sentito già il frastuono di troppe bombe,
il pianto senza abbraccio di molti bimbi...
Ho visto già troppi corpi distesi a terra,
morti... uno accanto all'altro... per terra,
come se fossero roba da vendere,
da mettere in vetrina... da far vedere
...metterli in mostra
ma la fine è la nostra.

La fine è comunque e sempre la nostra,
di tutti quanti... schiavi ed persecutori,
oppressi e oppressori...
la fine è di tutti.

Allora c'è da fare un passo indietro,
c'è da farlo sul serio!
...perché se la fine è di tutti
dove sono di quest'albero i frutti?!
...se la fine è di tutti
cosa sarà se ne usciremo distrutti?!

C'è da fare un passo indietro
e c'è da farlo sul serio

perché abbiamo una vita,
abbiamo ancora una vita
...ne abbiamo solo e soltanto una

...da vivere.

Da vivere
per amare
ed elevarsi.

In cielo ci voglio arrivare 
grazie ai miei sogni,
non mi serve la morte.
Non la voglio la morte.

In cielo ci voglio arrivare
grazie ai miei sogni
e ci voglio arrivare vivo, sveglio.
Non mi serve la notte,
non la voglio.

Abbiamo scritto già troppe pagine buie nella nostra storia, morendo...
quelle notti dei tempi dove sembrava che anche Dio stesse dormendo.

Alziamoci,
alziamoci perché siamo ancora vivi!
Le ferite guariranno,
le nuvole scompariranno
e le stagioni passeranno
ma adesso alziamoci, muoviamoci, andiamo
...perché altrimenti nessuna ferita guarirà,
le nuvole si poseranno sulla terra
e nessuna stagione verrà poi mai più a mettere colore...
a mettere vita nella nostra vita,
linfa nei rami degli alberi spogli.

Siamo spogli
ma non morti.
Sono spoglio
ma non morto

...perché ho una vita,
ho ancora una vita
...ne ho solo e soltanto una

...per vivere.

condividi su facebook


0 Pensieri:

Posta un commento