NON GUARDARE LE MIE SCARPE


NUOVA POESIA //
NON GUARDARE LE MIE SCARPE

Non guardare le mie scarpe
ma cerca, con le tue,
di fare del tuo cammino
una splendida occasione
per viaggiare, saltare, volare.

A volte nel come
non c'è sempre scritto
anche il perché.

Non guardare le mie scarpe,
potresti perderti nei miei passi
...in ciò che finora è stata
la mia strada
e non la tua.

(Kyriacos Ray)

condividi su facebook


0 Pensieri:

Posta un commento