Oltrepassando i confini del cielo


NUOVA POESIA //
Oltrepassando i confini del cielo
dedicata a Luca Parmitano
astronauta italiano in orbita presso la ISS


Salendo io
ho scoperto un nuovo mondo.
Guardando il tutto da qui
vedo un mondo nuovo.

Com'è ora così dovrebbe esser sempre.

Salendo io
oltrepassando i confini del cielo
vedo un mondo, il nostro mondo...
lo vedo così, come vorrei che fosse:

un mondo sotto lo stesso cielo,
un mondo dove tutti siamo uguali
...piccoli puntini di vita.
Un mondo dove non c'è differenza
di sesso, razza e religione
perché da quassù siamo tutti uguali.

Salendo io
ammiro questa magia
...e più tramonti osserverò,
nuovi orizzonti celebrerò
con più serenità dentro
perché ora so com'è fatto
il mondo che vorrei.

...un mondo sotto lo stesso cielo,
un mondo dove tutti siamo uguali
...piccoli puntini di vita.
Un mondo dove non c'è alcuna differenza
di sesso, razza e religione
perché da quassù siamo tutti uguali.

Vedo un mondo senza confini,
senza guerre né invasioni.
Un mondo di silenziosa pace,
di straordinaria bellezza,
di pura e vitale luce!

                      Kyriacos Ray

condividi su facebook


0 Pensieri:

Posta un commento