Mia Dimora d'Amore


NUOVA POESIA //
Mia Dimora d'Amore



In venti secondi
inventi momenti,
diventi di vento
e mi muovi dentro.

Non mi cedi tregue,
incendi le mie fughe
incise come rughe
ma non le vedi e neanche le senti…

Mia Dimora d’Amore,
dimostrazione divina
mi fai morire di vita,
mi fai vivere!

…e saltando, 
inibita
la mia anima
s’esibita
esaltandosi.

Come vento sui monti
scalfisci ogni curva del mio cuore.

Come foglie sui rami
sconfiggi tutti i miei inverni.

Come brace sul fondo
ravvivi le ceneri che c’erano in me.


Il tuo amore è il custode del mio mondo.
L’amore è l’unico custode del mondo.




0 Pensieri:

Posta un commento