Mondo Nuovo


Ammansito il mio tormento
poi non sentirò mai più niente...
Anestetizzato il mio sentire
poi non proverò mai più niente

...ed è come se fosse una luce senza sfarzo!
...ed è come se fosse una tana senza rifugio!

Ma ancora sono qui...
non mi farò vincere
dal tempo che passa (e che passa...)
non sento più niente...
non sento più niente
niente di più da quando tu m’ hai abbandonato!
Non sento più niente...
niente di più da quando son rimasto solo e senza di te!

Immortalato il mio dolore
poi non sentirò mai più niente...
Ammirate la mia fermezza
perché poi non sentirete mai più niente

...e non servirà il continuo insultare la mia presenza!
...e non servirà mendicare il mio ritorno

perché poi tutto sarà come se io fossi ancora qui...
non mi farò vincere dal tempo che passa (e ne passerà...)
non sentirò più niente...
non sentirò più niente
niente di più da quando tu m’ hai abbandonato!
Non sentirò più niente...
niente di più da quando son rimasto solo e senza di te!

Solo e senza di te ho inventato il mio mondo nuovo
in cui ognuno è padrone di se stesso, dei suoi passi...
Il mio passo eccolo qui...

via... via... via...
vado via...
via... via... via...
vado via.