NUOVA POESIA //
COME TE



L'amore che mi dai
è la vita che ho,
la vita che vivo,
la vita che abito.
Non voglio cambiare città,
non voglio cambiare il mio nome
e nemmeno nascondermi
dietro lenti scure.

La vita che mi dai
è l'amore che ho,
l'amore che vivo,
l'amore che abita in me.
Voglio soltanto la mia città,
chiamarti per nome 
e sentirmi dire
che non ho più scuse,
come te.
Come te che a volte pensi troppo,
come me... che a forza di somigliarti
siamo diventati semplicemente noi.

L'amore che mi dai
è la vita che sono diventato,
la vita che ho desiderato,
la vita che indosso
come se fosse un vestito elegante
per le occasioni speciali,
come se fosse un vestito di pezza
per la vita di tutti i giorni...
tutti i giorni.

Tutti i giorni ti voglio
come sei,
come sei con me
...bene e male,
insieme si ripara ogni cosa,
ci si ripara.
Si impara
il bene e il male.
Ogni cosa.

Ogni cosa che vedo con te
è come te, come sei tu:
il mare i tuoi occhi,
i tuoi occhi il cielo.
Il cielo il tuo cuore,
il tuo cuore la mia vita.

L'amore che mi dai
è la vita che viene a prendermi
...quale che sia il posto in cui vado a finire:
è sempre un nuovo inizio,
una strada non calpestata
che si scopre in due.
Non si finisce mai,
non finirò mai:
l'amore che mi dai
è la vita che non finirò mai
di ringraziare,
di vivere,
di dividere
con te.

Ogni cosa che è in me
con te diventa come te:
infinito.



Ciao Bellissimo Mondo!
Sono stato via due giorni e rientrando oggi mi ritrovo con tre belle novità/sorprese!
Andiamo in ordine:
dunque... la prima riguarda "Solo Parole BC Edition" (la versione del mio libro di Poesia per la pratica del Bookcrossing): grazie all'impegno di Mario Figoni e i suoi collaboratori, oggi siamo riusciti a collocare il mio libro in tutte le 21 attuali postazioni di bookcrossing della rete algherese!
Man mano abbiamo conquistato tutto! In seguito allego il video che racchiude tutta questa bella esprienza in Sardegna:

La seconda cosa riguarda ancora "Solo Parole BC Edition" in quanto oggi è avvenuto l'ennesimo rilascio di una nuova copia, questa volta su un treno. Seguiremo il viaggio dal sito www.bookcrossing.com dove sono segnalati i rilasci e riportati gli eventuali commenti di ritrovamento. In seguito la foto del rilascio:
;)


La terza novità è un bellissimo regalo che mi sono fatto (e di conseguenza mi hanno fatto!) tramite il mio "fresco" (appena aperto) account su Instagram. Praticamente avevo scoperto un contest di poesia e andando a leggere il regolamento l'ho trovato molto semplice, non troppo impegnativo ma allo stesso tempo molto stimolante. Ho partecipato ...e ieri (giorno del verdetto) sono risultato il vincitore di questa settimana con la mia "Luce Dentro Me"! In seguito il post incorporato direttamente dall'account di chi organizza questo contest a cadenza settimanale, dove sicuramente troverà ancora spazio la mia partecipazione
^_^


Ebbene si! Anche io ho il mio uovo di Pasqua con dentro una bella sorpresa:
l'ho aperto e c'ho trovato INSTAGRAM!
Accorrete sul mio profilo Instagram dove già vi aspettano due foto!
Una, di benvenuto... e l'altra (poteva mancare?!) una poesia: ho scelto la mia "Aria Nuova"
proprio per esaltare e centralizzare ancora di più tutto quello che è partito dal 21 Marzo.
A presto ...e intanto Buona Pasqua a tutti!

Un post condiviso da Kyriacos Ray (@kyriacos.ray) in data:






Non so se una poesia si scriva con la mente o con il cuore oppure ancora, con l'anima... sicuramente (e in una visione più concreta) si scrive con la mano e in questi giorni -finalmente!- la mia mano sta seguendo un filo, una stradina che porta dritta all'ispirazione... è come un fulmine che esplode soltanto quando c'è lo scontro/incontro fra due corpi con elevata differenza di potenziale elettrico. 
Una poesia si può scrivere con la mente, con il cuore, con l'anima ma soprattutto quando c'è un collegamento tra queste... mente e cuore, cuore e anima... quando c'è quello scontro/incontro dove scaturisce la scintilla, dove avviene il contatto. 
Dopo un pò di tempo, sicuramente condizionato da molti fattori esterni della mia vita "reale", finalmente qualcosa ha iniziato a muoversi e vedo uscire parole che una ad una si legano tra loro diventando versi... come l'ago che prende il filo dalla spoletta e lo dispone secondo uno schema fino a farne uscire uno splendido ricamo.

"...ho allacciato le mie scarpe
con i fiori di campo
che hai raccolto tu..."